CORONAVIRUS

Gentili Abbonati, innanzitutto grazie per la vostra fedeltà in questo lungo e faticoso periodo.

E’ ormai da più di 6 mesi che i nostri centri fitness sono chiusi, ma finalmente si intravede la luce in fondo al tunnel!

Nonostante McFIT Italia Srl (ora RSG Group Italia Srl) sia stata duramente colpita, abbiamo tenuto duro e abbiamo continuato a dare il massimo. Ci siamo impegnati per offrire a voi abbonati la possibilità di allenarvi da casa con Cyberobics, che abbiamo regalato a tutti fino alla riapertura dei centri fitness, e con gli home workout tenuti dai nostri trainer.

Ci siamo ingegnati e siamo stati i primi in Italia a investire sulla costruzione di spazi outdoor, permettendovi di allenarvi nonostante la chiusura dei centri fitness.

Abbiamo inoltre approfittato della chiusura per eseguire dei lavori di restyling nella maggior parte delle palestre, in alcuni casi si è trattato addirittura di importanti ristrutturazioni, il che permetterà a tutti di poter tornare in un ambiente rinnovato e più accogliente.

In poche parole, abbiamo continuato a dare il massimo nonostante le difficoltà, per permettere a voi abbonati di subire i minori disagi possibili.

La riapertura dei centri fitness è ormai imminente e non vediamo l’ora di tornare a dare il 100%, con tutto l’entusiasmo e l’impegno di cui siamo capaci!

In questo clima di ripresa, a seguire riportiamo una comunicazione rivolta agli abbonati che sono stati interessati dal primo lockdown, ovvero da marzo/aprile 2020.

Gentili Abbonati, vi comunichiamo che, per quanto riguarda il lockdown dei primi mesi dell’anno 2020, oltre alle varie iniziate sino ad ora comunicate, McFIT Italia Srl (ora RSG Group Italia Srl) intende mettere a disposizione anche le seguenti due possibilità: 1) coloro ai quali sono state prelevate dal conto corrente le quote di abbonamento relative ai mesi di marzo e aprile 2020 e che non abbiano già usufruito, in relazione a tali mensilità, o del voucher di cui all’art. 216, comma 4, D.L. 19 maggio 2020 n. 34 (cd. Decreto Rilancio), convertito con modifiche dalla L. 17 luglio 2020, n. 77, o del recupero dei giorni pagati e non usufruiti messi a disposizione da McFIT Italia Srl (ora RSG Group Italia Srl), potranno ottenere un corrispondente periodo di fruizione gratuita della palestra dell’ultimo o dei due ultimi mesi, a seconda dei casi, del proprio contratto di abbonamento. Chi fosse interessato a tale iniziativa dovrà inviare la propria adesione entro 30 giorni dalla pubblicazione di questo avviso a abbonamenti(at)mcfit.com; 2) McFIT Italia Srl (ora RSG Group Italia Srl) accoglierà le richieste di scioglimento dei contratti di abbonamento che le sono pervenute dal 23 febbraio al 31 maggio 2020, agli abbonati che invieranno la propria adesione a tale iniziativa entro 30 giorni dalla pubblicazione di questo avviso a abbonamenti(at)mcfit.com allegando necessariamente copia della richiesta di risoluzione inviata a McFIT Italia Srl (ora RSG Group Italia Srl) nell’arco temporale sopra indicato (ovvero dal 23 febbraio al 31 maggio 2020). Se dopo la richiesta di scioglimento del contratto inviata dal 23 febbraio al 31 maggio 2020, l’abbonato non ha nei mesi successivi frequentato la palestra, il contratto si risolverà alla data di chiusura della palestra di iscrizione (febbraio o marzo 2020 a seconda dei casi), con restituzione di quanto eventualmente versato successivamente a detta data, entro 30 giorni dall’adesione effettuata con le modalità sopra descritte. Se invece dopo la richiesta di scioglimento del contratto inviata dal 23 febbraio al 31 maggio 2020, l’abbonato ha, nei mesi successivi, frequentato la palestra, il contratto si risolverà l’ultimo giorno del mese di ultima frequentazione della palestra, con restituzione di quanto eventualmente versato successivamente a detta data, entro 30 giorni dall’adesione effettuata con le modalità sopra descritte.

Data di pubblicazione: 30/07/2021